Passaggio della campana

Giovedì 4 luglio si svolta a Villa Zuccarello la cerimonia del “Passaggio della campana” tra Marco Puglisi (A.R. 2018/2019) ed Emanuele Collura (A.R. 2019/2020). Al “passaggio” sono intervenuti numerosi ospiti tra cui:

  • l’Assistente del Governatore, Giuseppe Genovese (R.C. Palermo Mondello), con la signora Sharo;
  • il Delegato per la Task Force Rotary Service, Sergio Malizia (R.C. Palermo Ovest), con la signora Angela;
  • il Presidente della Commissione BLSD e socio onorario, Goffredo Vaccaro;
  • la Presidente Inner Wheel Palermo, Teresa Ardizzone con il marito Franco D’Eredità (nostro Past President);
  • il Presidente del R.C. Costa Gaia, Leonardo Salvia con la signora Francesca;
  • il Presidente e il Vice-presidente del Rotaract Palermo Sud, Valeria Sapienza e Ignazio Vacante. 

30° anniversario della ”Global Polio Eradication Initiative”

In interclub con i R.C. Palermo Ovest, Palermo Nord, Palermo Monreale, Palermo Sud, Palermo Agorà, Costa Gaia, Bagheria, Palermo Mediterranea, Termini Imerese, Palermo Mondello e Palermo Montepellegrino si è svolto un incontro presso il Complesso Monumentale Steri, Piazza Marina n. 59, in occasione del 30° anniversario della ”Global Polio Eradication Initiative” (GPEI).

.

.

Ruolo e funzioni del Corpo delle Capitanerie – Guardia Costiera nella realtà odierna

Incontro presso il Circolo Unificato (già Circolo Ufficiali) con il Contrammiraglio Salvatore Gravante, Direttore Marittimo della Sicilia Occidentale e Comandante del Porto di Palermo, che ci ha intrattenuti sulla particolare e attuale tematica del ruolo e delle funzioni del Corpo delle Capitanerie – Guardia Costiera nella realtà odierna.

.

“Sicilia: una piattaforma logistica naturale per tre continenti con possibili ricadute specifiche sulla portualità”.

Si è svolto ieri sera l’incontro, presso l’Auditorium del Mercato Excelsior, organizzato dal Rotary Club Palermo Sud sul tema “Sicilia: una piattaforma logistica naturale per tre continenti con possibili ricadute specifiche sulla portualità”.

Brillante relatore è stato l’Ing. Elio Ciralli, già presidente della Associazione Italiana Ingegneria Offshore e Marina, operante con sedi presso le maggiori Università italiane, e della Commissione Internazionale sulla Navigazione Ricreativa del PIANC, Organizzazione mondiale per le infrastrutture di navigazione composta da esperti, rappresentanti governativi e non, provenienti da 25 Paesi di ogni Continente, con sede a Bruxelles.